(Qualsiasi sia il motivo per cui siamo qui, siamo qui. Teniamoci stretti.)

Sono quella che ha risposte un po’ per tutto e per tutti, e quando non le ha le inventa.

Sono un Google taglia 44 che ti dice senza sapere di cosa sta parlando quale lavoro accettare, quale marca di pasta scegliere per la cena, cosa fare quando le scarpe fanno male, quando partire per un lungo viaggio o se lasciare l’amante o il marito.

Scrivo oroscopi a mio piacimento, ho sulla scrivania (e nella mia testa) una boccia per i pesci colma di risposte a caso (che del resto – si sa – non si negano a nessuno).

Nel mio curriculum vitae potrei scrivere:
“Aiuto a inserire piani ferie, a trovare la banca giusta all’incrocio sbagliato, a incrociare la maglie alla fine di una sciarpa a righe, ad allacciarsi le scarpe e a fare le tortine con il Dolce Forno.”

Soprattutto, sono un jukebox pieno di consigli non richiesti: fai la tua scelta, regalami le tue centro lire.
Io – dalla mia parte – faccio cose, vedo gente, registro i dettagli, mi chiedo i perché, mi dò spiegazioni. E tendo a volerlo raccontare.
Tu – dalla tua parte – fanne quello che vuoi.

Photo by Milos Tonchevski on Unsplash

Join the Conversation

3 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.